Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) secondo l’art. 18 del D.LGS. 81/08

DVR: Un obbligo di legge, una necessità per la sicurezza dei tuoi lavoratori

Il Documento di Valutazione dei Rischi: un progetto concreto di prevenzione nei luoghi di lavoro

Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) è uno strumento molto prezioso per garantire la sicurezza sul lavoro in tutte le tipologie di azienda. Ma cos’è il DVR? Il significato di DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) indica quel documento che il D.Lgs. 81/08 s.m.i. ha imposto a tutte le aziende con almeno un lavoratore (anche socio lavoratore), per garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro e dimostrare agli organi ispettivi, l’avvenuta valutazione dei rischi.
Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) rappresenta un vero a proprio strumento che garantisce la sicurezza e tutela la salute dei lavoratori, per questo motivo deve essere aggiornato periodicamente e a ogni cambiamento aziendale.

La stesura del DVR

Il DVR è un documento obbligatorio (secondo l’art. 18 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) che dimostra l’avvenuta valutazione dei rischi legati all’attività nell’azienda e dev’essere quindi conservato nella sede e consegnato agli organi di controllo in caso di richiesta o ispezione. La principale funzione del DVR aziendale è quella di identificare i rischi per la salute e per la sicurezza connessi al lavoro nell’azienda e a definire le misure di prevenzione e protezione da attuare per eliminare o ridurre tali rischi.

Il nostro supporto nella redazione del DVR

La DSH CONSULTING affianca il datore di lavoro (o suo delegato) nella compilazione del documento di valutazione del rischio.
La redazione del DVR è un compito molto meticoloso, che svolgiamo con competenza e grande cura, analizzando prima di tutto la struttura dell’azienda e le sue attività operative, individuando i rischi e valutando ogni tipo di pericolo.
Le fasi che caratterizzano il nostro operato in seguito a un incarico per la stesura del DVR sicurezza sono:
• sopralluogo nelle diverse aree dell’azienda;
• verifica dei documenti sulla sicurezza;
• analisi e identificazione dei rischi;
• individuazione delle misure di prevenzione e protezione da attuare, compresa la formazione;
• elaborazione, consegna e spiegazione del documento;
• aggiornamento del documento DVR in base ai cambiamenti aziendali e/o legislativi.

DUVRI: Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze

Che cos’è invece il DUVRI (art. 26 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.)?
Il Datore di Lavoro Committente, ovvero colui che affida un’attività lavorativa o dei servizi a imprese appaltatrici esterne o a lavoratori autonomi, ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs. 81/2008 ha l’obbligo di promuovere la cooperazione e il coordinamento delle attività svolte da soggetti terzi, elaborando un Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI) per attuare le relative misure di prevenzione e protezione garantendo così la sicurezza di tutti i lavoratori.
Grazie ai nostri esperti collaboratori siamo in grado di fornire il supporto per la stesura del DUVRI.

Richiedi un preventivo gratuito