Sei un Datore di Lavoro?

Se sei un imprenditore di una realtà aziendale con dipendenti, quindi un datore di lavoro, oppure sei un dirigente datoriale delegato (art. 16 D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.) che organizza con potere decisionale e di spesa un’organizzazione hai necessità di gestire diversi adempimenti utili a garantire l’attuazione delle misure di sicurezza della tua azienda.

Come ti possiamo aiutare?

Nell’ambito delle diverse attività, valutazioni e scadenze previste dalla normativa sulla salute e sicurezza sul lavoro la DSH CONSULTING può fornire un importante ed efficace contributo nel predisporre tutto quanto necessario per sollevare il datore di lavoro, o delegato datoriale, dai numerosi adempimenti previsti.

La DSH CONSULTING fornisce, dunque, assistenza per supportare il datore di lavoro nel definire l’organizzazione ottimale delle proprie risorse, nell’individuare e valutare gli eventuali interventi strutturali utili a eliminare i rischi o ridurli.

Il nostro team fornisce valutazioni utili a verificare l’osservanza delle disposizioni normative previste per lo specifico contesto produttivo, è in grado di supportare il datore di lavoro nella predisposizione delle valutazioni dei rischi, individuare le necessità formative dei propri lavoratori e proporre uno specifico piano di formazione da svolgere direttamente in azienda o nelle proprie aule.

Tra i servizi offerti rientrano quelli annessi alla valutazione dei requisiti di sicurezza di impianti, macchine e attrezzature con l’individuazione e la pianificazione di tutti i controlli e verifiche di legge da implementare (D.M. 37/08, Direttiva Macchine, Allegato VII del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., etc.).

Gli oneri da cui ti solleviamo

Al fine di adottare le misure di sicurezza generali e specifiche di prevenzione e protezione nell’ambito della propria realtà aziendale è necessario definire dei ruoli, istituzionalmente previsti, e assicurarsi che il personale individuato sia specificatamente formato per il loro svolgimento. Nell’ambito di ogni organizzazione, dunque, a prescindere dalla tipologia contrattuale e dal numero di dipendenti, è necessario procedere alla nomina di:

  • RSPP – Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
  • Medico Competente
  • Elezione del RLS – Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
  • Nomina degli Addetti primo soccorso
  • Nomina degli Addetti antincendio
  • Dirigenti
  • Preposti
  • Lavoratori

Specifiche categorie di lavoratori, in relazione alle attività che svolgono e alle attrezzature, impianti, opere provvisionali che utilizzano, possono inoltre essere soggetti ad ulteriori interventi di formazione specifica (artt. 37, 73 D.Lgs. 81/2008 e s.m. e i. , ASR 22/02/2012, Allegato XXI del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. , etc.).

La definizione dei ruoli aziendali e le specifiche competenze acquisite nell’ambito della formazione efficacemente erogata accompagna il processo di valutazione dei rischi finalizzato a perseguire le misure generali di sicurezza di cui all’art. 15 D.Lgs. 81/08 e s.m. e i. e ottemperare agli obblighi di cui agli artt. 18 e 28 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Ciascuna organizzazione effettua la valutazione dei rischi producendo il DVR (Documento Valutazione dei Rischi) che può fare riferimento ad ulteriori documenti specifici di approfondimento in relazione al rischio aziendale derivante dal settore, dal contesto ambientale e organizzativo:

  • DVR
  • Valutazioni di dettaglio specifiche

Se l’organizzazione opera in un contesto di cantiere, rientrante nel Titolo IV del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., il datore di lavoro deve redigere:

  • POS (Piano Operativo di Sicurezza)

Ti ricontattiamo subito

Compila il modulo qui sotto per essere ricontattato in tempi brevissimi.
Scegli pure se preferisci una email o una chiamata di un nostro consulente.